0

La nostra Storia

La famiglia Aceto

La Famiglia Aceto opera nel campo della limonicoltura e relativa trasformazione da cinque generazioni e precisamente dal 1825 epoca in cui l’antenato più prossimo, ovvero Salvatore Aceto, il precursore di questo vero e proprio culto del limone tipico amalfitano, iniziò in proprio l’attività di produttore e commerciante del prezioso agrume acquistando un piccolo pezzo di terreno. Da qui tutto ebbe inizio…

 

La certificazione di qualità e il Consorzio, siamo ancora protagonisti

Negli anni ’60 vennero acquistati altri appezzamenti di terreno per la coltivazione dei limoni, tra i quali il più importante è quello situato nella “Valle Dei Mulini” ad Amalfi, capace di produrre circa 800 quintali di limoni all’anno, e da cui deriva il brand name. Negli anni ’80 Luigi Aceto fonda la “Cooperativa Amalfitana Trasformazione Agrumi”, tra le primissime aziende a produrre e commercializzare il Liquore di limoni Costa d’Amalfi I.G.P, e tra l’altro soggetto proponente della I.G.P. stessa (come da D.M. Mipaf del 20/03/2000 e reg. CEE n°1356/2001 del 04/07/2001) e attore chiave nella costituzione del Consorzio di tutela del limone Costa d’Amalfi I.G.P., associazione inizialmente presieduta da Marco Aceto, incarico rivestito fino al 2012, in una prospettiva di continuità della tradizione familiare.

 

Oggi e domani, crediamo nel territorio

A partire dal 2012 la famiglia Aceto ha dato vita all’attuale azienda di produzione e trasformazione dei propri prodotti AMALFI LEMON TRADING s.r.l. (che sostituisce C.A.T.A). L’azienda tiene fede alle sue origini mantenendosi costantemente attiva nella promozione e salvaguardia del territorio e della sua principale materia prima, il limone, promuovendo diverse attività a ciò funzionali e proponendo visite (educational & experience tour) in azienda e nelle superfici coltivate, oltre ad aver costituito un Museo di Civiltà Contadina Arte e Mestieri, situato in locali adiacenti il laboratorio di trasformazione, ricco di attrezzi rappresentativi della storia del mondo rurale ed artigianale locale.